bonifico bancario cos'è

Il bonifico bancario cos’è, come effettuarlo, l’accredito

Il bonifico bancario è una delle operazioni principali consentite da una banca. Con il bonifico bancario, il cliente sceglie di trasferire denaro ad un’altra persona. Esso è utile per effettuare e ricevere pagamenti di merce e prestazioni. Con il bonifico bancario, si ha un passaggio di liquidità a distanza che permette di sveltire molte tempistiche. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Che cos’è un bonifico

Per definizione, un bonifico è un ordine di pagamento effettuato da un soggetto denominato “ordinante” affinché il proprio istituto bancario trasmetta una certa somma di denaro ad un’altra banca. La richiesta, nello specifico, è quella di versare liquidità ad un altro soggetto denominato “beneficiario”. Il bonifico bancario può essere Sepa o estero. Per bonifici in area SEPA, si intende una estensione di 34 paesi, indipendentemente quindi dal proprio territorio di appartenenza e vengono fatti solo in euro. I bonifici esteri sono quelli eseguiti in divisa o verso un paese che non appartiene all’area SEPA.

Come si effettua un bonifico

Per effettuare un bonifico occorre avere a disposizione alcuni dati. Innanzitutto l’ordinante deve avere un conto corrente bancario dal quale poter operare, oppure una carta conto. Su tale conto, deve esserci una somma di denaro che permetta l’operazione. Il bonifico bancario si può fare tramite filiale, oppure internet banking o anche tramite app. Per effettuare un bonifico occorre conoscere l’Iban del conto corrente bancario del beneficiario. Quindi si indica l’Iban, il nome del beneficiario, la causale e l’importo da trasferire. Se si possiede un conto online, andare allo sportello per fare un bonifico potrebbe avere un costo poco vantaggioso. Anche i bonifici online comunque prevedono una spesa attorno ad 1 o 2 euro. I tempi di accredito, per quanto riguarda l’area SEPA, corrispondono al giorno seguente all’ordine, giorno lavorativo.

Occorre informare che da alcuni mesi, in Italia ha preso avvio anche la possibilità di effettuare il bonifico bancario istantaneo. Non hanno ancora aderito tutte le banche ma Unicredit, Banca Sella, Fineco e Intesa San Paolo sono tra queste. Con il bonifico istantaneo, le operazioni si eseguono 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e l’accredito della somma è immediato. Non esiste possibilità di revoca e il beneficiario riceve la notifica tempo massimo 10 secondi. Si tratta di una innovazione che serve per sveltire le procedure e rendere più agevoli, ad esempio, anche i passaggi delle merci. Contemporaneamente all’acquisto, il venditore può vedere notificato il bonifico e spedire quanto acquistato all’acquirente ordinante.